PROGETTO FORUM

Frazione Organica Rifiuti Urbani Smart Management

PROGETTO FORUM

Frazione Organica Rifiuti Urbani Smart Management

Larve per trattare i rifiuti: l’idea di una start-up barese

Si chiama Eco Fly Tech, è una società iscritta al registro delle start up innovative dall'11 marzo scorso, ma è anche uno spin-off dell'Università di Bari. Per raccontarne la storia è dalla strada provinciale che porta da Valenzano a Casamassima che bisogna cominciare. Qui (a Tecnopolis) c’è la sede, a circa un chilometro di distanza dal Dipartimento di Medicina Veterinaria, luogo in cui lavora Francesco Caprio, 42enne barese, responsabile dell'Unità Operativa di Medicina interna, Chirurgia e Ostetricia, inventore della tecnologia eCORS, ideata (e brevettata) dopo aver osservato una particolare specie di insetti: la Hermetia illucens, un dittero saprofago, cioè che…
LEGGI L'ARTICOLO

Il micro-biogas: applicazioni di un piccolo digestore anaerobico a solido

Un impianto di biogas di piccola taglia che utilizza un digestore innovativo e che si adatta a utenze di piccole dimensioni. È quello presentato nel corso del Forum Qualenergia a Roma lo scorso mese dall’ingegner Marco Baudino, Ceo e direttore tecnico della Future Power. A margine del suo intervento nel corso dell’evento gli abbiamo chiesto quali siano in sintesi gli aspetti innovativi di quest’impianto. «L’impianto sfrutta il processo di digestione anaerobica con un’impostazione che permette alte efficienze e semplicità di esecuzione. Il biogas si estrae, infatti, esclusivamente dalla sostanza organica secca, cioè non ulteriormente diluita nell’acqua perché sfrutta l’acqua già naturalmente presente nelle molecole organiche, concentrando…
LEGGI L'ARTICOLO

Biogas-biometano, per bilanciare la rete elettrica e per i trasporti pesanti

Nel corso della seconda giornata dell’evento “Biogas Italy – Change Climate. Agroecologia e gas rinnovabile” gli imprenditori soci del CIB (Consorzio Italiano Biogas) hanno condiviso previsioni e considerazioni sul ruolo del biogas/biometano agricolo nel futuro assetto energetico del Paese con rappresentanti dell’industria, della distribuzione energetica, dei trasporti e della politica (resoconto della prima giornata). “Il gas e la sua infrastruttura continueranno a essere importanti anche in uno scenario energetico proiettato al 2050” ha spiegato Kees van der Leun, esperto di Navigant, società di consulenza energetico-ambientale a livello mondiale, che osserva come “si stia verificando un aumento della consapevolezza generale rispetto al…
LEGGI L'ARTICOLO

Qui ci vuole meno spazzatura in discarica

I recenti roghi di magazzini stipati di rifiuti hanno allarmato i cittadini. Per raggiungere gli obiettivi europei di economia circolare, occorre una rete di impianti di trattamento in grado di assorbire i flussi crescenti delle raccolte differenziate. Così l’Italia tratta i suoi rifiuti Negli ultimi mesi i roghi di magazzini stipati di rifiuti hanno riportato al centro del dibattito politico la questione degli impianti per il riciclo. Ora l’annuale Rapporto Ispra sui rifiuti urbani fotografa alcuni importanti novità. Nel 2017 la produzione di rifiuto è diminuita. La raccolta differenziata è arrivata al 55,5 per cento, in aumento di 3 punti…
LEGGI L'ARTICOLO